Superbonus e Riqualificazione Energetica: nuovi massimali dal 15 aprile 2022 – cosa cambia Parte 1

nuovo decreto Prezzi del MiTE

Superbonus e Riqualificazione Energetica: nuovi massimali dal 15 aprile 2022 – cosa cambia Parte 1

Il 15 aprile entrano in vigore i nuovi massimali di spesa per gli interventi di riqualificazione energetica del SUPER BONUS 110%

Nel nuovo decreto Prezzi del MiTE (Ministro della Transizione Ecologica) sono stati rivisti i massimali stabiliti per l’ecobonus tradizionale del 2020 e sono stati aumentati almeno del 20%, tenendo conto dei rincari delle materie prime e dell’inflazione.

I limiti di spesa stabiliti dal decreto prezzi saranno poi aggiornati annualmente e sono da considerarsi al netto, ossia non comprendono Iva, oneri professionali e costi di posa in opera.

I nuovi massimali di costo definiti dal decreto Prezzi si applicheranno agli interventi fissati dopo il 15 aprile 2022.

Allegata al decreto, si può trovare la tabella che definisce i costi massimi specifici agevolabili per alcune tipologie di beni, che andranno indicati nelle asseverazioni necessarie per la fruizione del superbonus 110% e degli altri bonus edilizi.

Per tutti i costi non previsti nel Decreto si farà riferimento ai prezziari predisposti dalle Regioni e dalle Province autonome o ai listini delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura competenti o ai prezziari della casa editrice DEI.

 

VUOI RICEVERE ALTRI APPROFONDIMENTI? RESTA AGGIORNATO SEGUENDO LE PROSSIME COMUNICAZIONI CLICCA QUI

Nessun Commento

Sorry, the comment form is closed at this time.